Portare la blockchain tech dalla parola d’ordine alla tecnologia essenziale dovrebbe avere un’attenzione particolare: Renderla utile per la vita quotidiana delle persone.

Una questione perenne che circonda la tecnologia delle catene di blocco è: Quando avrà un impatto generale? Comprensibilmente, gli appassionati del settore sono ansiosi di vedere questa tecnologia mantenere la sua promessa di dare potere ai consumatori, accelerare i pagamenti transfrontalieri e colmare il divario di inclusione finanziaria per i sotto-bancati e non-bancati.

La realtà è che oggi la sua portata è limitata. Dai pochi dati che abbiamo Bitcoin Bank a disposizione sull’adozione della crittovaluta, vediamo che il bacino di utenti attivi è relativamente piccolo per dimensioni e portata – in gran parte millenari e in gran parte maschili.

Correlato: Crypto potrebbe salvare millenni dall’economia che li ha delusi

Alcuni paesi hanno dimostrato di essere dei trendsetter; per esempio, un sondaggio ha mostrato che il 32% degli intervistati in Nigeria, la più grande economia dell’Africa, ha dichiarato di aver usato o posseduto la crittovaluta. Per mettere la cosa in prospettiva, solo il 7% ha detto lo stesso negli Stati Uniti e l’8% in Cina.

In parte, questa adozione limitata può essere attribuita al fatto che i prodotti di oggi sono progettati per gli utenti che sanno quello che fanno. Sono progettati per persone che sanno o sono disposte a imparare i cerchi che devono saltare per portare le loro attività finanziarie da fiat a cripto e viceversa e i benefici che ne derivano.

L’utilità della crittografia – che permette alle persone di usarla nella loro routine quotidiana – verrà dal mettere a disposizione il tempo necessario per sviluppare la giusta infrastruttura di base. Questa infrastruttura permetterà alcuni dei più potenti casi d’uso della crittografia, come la copertura dell’inflazione nelle economie volatili, la possibilità di soluzioni di rimessa e transfrontaliere, il pagamento delle bollette e la tariffazione di beni e servizi in qualità di commerciante.

Gli stablecoin – gettoni supportati da valute fiat – sono essenziali per tale infrastruttura; essi creano un ponte tra il mondo digitale e quello fisico, tra il valore virtuale e quello fisico. Rendono la moneta digitale utile in modo da poter essere scambiata, scambiata, salvata e spesa in modo rapido ed efficiente – in qualsiasi parte del mondo ci si trovi. Rappresentano la promessa della tecnologia blockchain.

Ma le monete stabili non saranno utili da sole. Hanno bisogno di una piattaforma semplice che renda facile per i consumatori l’uso delle risorse digitali. Molte delle piattaforme di oggi sono progettate per i commercianti, gli investitori sofisticati e gli utenti esperti di crittografia, non per gli utenti al dettaglio medi. Per ottenere una maggiore adozione a catena di blocco, è necessario creare piattaforme che siano accessibili e familiari ai consumatori, in modo da potersi fidare di loro nel collegare i loro asset digitali e fisici. Tenendo presente i consumatori tradizionali, le piattaforme che offuscano il back-end della catena a blocchi dovrebbero essere progettate in modo intuitivo e integrare le attuali abitudini digitali dei clienti.

Blockchain per il business

Quest’ultimo componente è essenziale per costruire la giusta infrastruttura per una maggiore adozione a catena di blocco. Tuttavia, richiede comunque un’attenzione sia business-to-cliente che business-to-business. L’infrastruttura a catena di blocco dovrebbe essere prontamente disponibile e facile da integrare per le imprese.

Nella sua più recente analisi del panorama delle blockchain, la società di revisione Big Four Deloitte sostiene che l’attrattiva e la sostenibilità di questa tecnologia dipendono „dal suo uso degli asset digitali e dal ruolo che questi asset svolgeranno nel futuro del commercio“. Per arrivarci, è necessario rendere i portafogli crittografati e i portafogli crittografati business-friendly.

Con l’aumento dei pagamenti digitali, sia l’e-commerce che il brick-and-mortar – o, più in generale, online e offline – le aziende devono già adattarsi rapidamente ai nuovi metodi di pagamento. Per incentivarle a considerare le blockchain e le innovazioni come gli stablecoin come un’aggiunta (o un’alternativa) convincente, è necessario che ci sia la giusta infrastruttura, come gli endpoint API one-stop API, in modo che i negozi e le aziende possano offrire metodi di pagamento cripto senza dover sostenere un onere operativo significativo.

Costruire un’infrastruttura con il B2B in mente e creare l’ecosistema per sostenerlo, in ultima analisi, significa che la tecnologia blockchain è disponibile laddove i consumatori la utilizzano, offrendo denaro portatile e universale che può essere utilizzato su tutte le piattaforme aziendali.

Lo slancio è qui per spostare la tecnologia blockchain nel mainstream. Nello stesso sondaggio Deloitte, l’89% degli intervistati ha dichiarato di ritenere che le risorse digitali saranno molto o in qualche modo importanti per i loro settori nei prossimi tre anni. Ora tocca a noi costruire questa tecnologia per mettere a posto le infrastrutture e dimostrare che la blockchain può essere all’altezza della sua promessa.

  • Contenido
  • Una cobertura contra la inflación „masiva“
  • Los hijos de Cramer no entenderán el oro

El veterano de la CNBC, Jim Cramer, afirma que el paquete de ayuda de 3 dólares le hizo cambiar de opinión sobre Ethereum Code la mayor criptodivisa del mundo por capitalización de mercado.

„Durante mucho tiempo, la gente decía ‚bueno, qué tal Bitcoin‘, y yo decía ‚bueno, no comercio con café y no comercio con algodón, y no comercio con bitcoin‘, y eso fue suficiente durante mucho tiempo. Funcionó hasta el paquete de 3 dólares porque no tenemos eso. No tenemos tres trillones en este país.“

Una cobertura contra la inflación „masiva“

Como informó U.Today, Cramer finalmente entró en Bitcoin a principios de este mes después de despedir al rey criptográfico durante años.

Incluso predijo que la cripta superior va a ser aniquilada tras el lanzamiento de los futuros regulados a finales de 2017.

„Una vez que esta cosa empiece a comerciar con los futuros, simplemente van a hacer un kibosh“. Vas a ver un montón de engaños.“

El proyecto de ley de estímulo de 3 dólares que fue revelado por los legisladores demócratas en mayo hizo que Cramer se obsesionara con la necesidad de tener criptografía porque teme una gran cantidad de inflación.

Ahora que la Reserva Federal de EE.UU. tomó una decisión histórica de relajar el objetivo de inflación del dos por ciento, la degradación del dólar parece cada vez más probable.

El multimillonario relacionado Tim Draper: „Estamos viendo el boom de Bitcoin“
Relacionado
El multimillonario Tim Draper: „Estamos viendo el boom de Bitcoin“

Los hijos de Cramer no entenderán el oro

Cramer también apuesta por el oro, los bienes raíces y otros activos con fines de diversificación:

„No puedo tener todos mis huevos en la canasta de los Estados Unidos“.

Sin embargo, aunque Cramer está alcista con el oro, cree que sus hijos no compartirán su sentimiento:

„No soy, ya sabes, un portavoz a sueldo de por qué necesito el oro o por qué necesito el cripto, pero sólo necesito algo que mis hijos entiendan como una protección contra la inflación, y nunca entenderán el oro“.

Explica además que sus hijos perciben el oro como algo peligroso porque puede ser robado, o simplemente pueden olvidar dónde está almacenado.

El oráculo de la bolsa dice que sus hijos se sentirán mucho más cómodos con Bitcoin que con el oro cuando cumplan 35 años.